Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Lentini, litiga con la moglie, i poliziotti trovano esplosivo in casa

Lentini, litiga con la moglie, i poliziotti trovano esplosivo in casa

Agenti del Commissariato di Lentini hanno tratto in arresto un uomo, di 36 anni, residente a Lentini, per possesso di esplosivi (una bomba carta e dieci candelotti classificati come esplosivi).
A seguito di una segnalazione pervenuta al numero unico di emergenza, personale dipendente è intervenuto per lite familiare presso l’abitazione dell’arrestato. La moglie, a seguito di un’accesa lite, ha formalizzato una denuncia per maltrattamenti in famiglia nei confronti del marito, titolare di porto fucile e detentore di armi. Pertanto, gli agenti del Commissariato procedevano al ritiro cautelare delle armi legalmente detenute dall’uomo. Tuttavia, nel corso di dette operazioni, all’interno dell’armadio blindato ove erano custodite le armi, è stata rinvenuta una bomba carta e dei candelotti di esplosivo detenuti illegalmente.
Pertanto, in considerazione di quanto sequestrato, l’uomo veniva tratto in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, posto ai domiciliari in abitazione diversa da quella familiare, per l’attivazione del protocollo propedeutico al “codice rosso”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube