Home / Se te lo fossi perso / Lentini, Non guardare mia moglie” e lo massacra di botte

Lentini, Non guardare mia moglie” e lo massacra di botte

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Lentini, hanno denunciato G.M. (classe 1992) lentinese, per il reato di lesioni personali aggravate.

Il denunciato, ritenendo che un altro uomo avesse guardato con insistenza la propria moglie, lo aggradiva con calci e pugni causandogli lesioni personali guaribili in 30 giorni.

Inoltre, Agenti del Commissariato hanno denunciato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale due giovani lentinesi che viaggiando a bordo di un motociclo, non si fermavano al segnale di ALT Polizia impartitogli dai Poliziotti e cercavo di darsi alla fuga mettendo in pericolo gli altri utenti della strada e gli stessi Agenti.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube