Home / Cultura / Liceo Gargallo, in arrivo 600mila euro per la ristrutturazione dell’edificio

Liceo Gargallo, in arrivo 600mila euro per la ristrutturazione dell’edificio

Arrivano i fondi per la riqualificazione dell’edificio in Ortigia che ospitava docenti e studenti del liceo classico Tommaso Gargallo. La Regione siciliana, modificando un precedente decreto del 10 ottobre, ha disposto un finanziamento di 600mila euro per i lavori di recupero e conservazione del Liceo Gargallo, ex Convento San Filippo Neri. Si tratta dello storico edifico di via Gargallo che era stato oggetto negli anni passati di un intervento di restauro e di riqualificazione, poi sospeso a causa della mancanza di fondi.
Su quell’edificio è arrivata anche la lente d’ingrandimento della Procura. Nel mese di novembre 2016 i carabinieri del nucleo tutela patrimonio ambientale apposero i sigilli al cancello dello storico liceo classico. Il sequestro scattò nell’ambito dell’inchiesta sul mancato completamento del restauro dell’edificio che risale al 1650, quando fu costruito come sede dell’oratorio della congregazione dei Filippini. 
A distanza di cinque anni, arrivano le somme che provengono dalla scorsa Legislatura in quanto il Governo si è limitato a riprogrammare le risorse provenienti dal FSC 2014-2020 ed assegnate al Patto per lo Sviluppo della Regione Siciliana.
“Adesso - ha commentato l’ex parlamentare regionale Enzo Vinciullo - mi auguro che l’Amministrazione Comunale, abituata ad appendersi medagliette, quasi sempre di latta, questa volta cerchi di essere più attenta e si coordini con la Regione in modo da stabilire quali lavori devono essere realizzati e i tempi e le modalità per farlo.
I progetti già esistono, sono depositati degli uffici comunali documenti che giacciono anche negli uffici dell’ex Provincia regionale che dovrebbe avere, insieme ai Vigili del Fuoco, una copia dei lavori che devono essere ancora realizzati e che furono a suo tempo programmati.
Per ottenere il finanziamento di 600mila euro ma si è trattato di una presa di posizione del Stefania Prestigiacomo che ha chiesto un contributo straordinario per i lavori di manutenzione dell’edificio scolastico.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube