Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Mancato versamento Iva, sequestrati beni a Pietro Lo MonacoSiracusaLive | SRlive.it
Home / Notizie Regionali / Mancato versamento Iva, sequestrati beni a Pietro Lo Monaco

Mancato versamento Iva, sequestrati beni a Pietro Lo Monaco

I finanzieri del Comando provinciale di Catania hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal gip nei confronti di Pietro Lo Monaco, sottoposto a indagini, in qualità di legale rappresentante pro tempore del Calcio Catania, per omesso versamento dell’Iva con riferimento agli anni 2015 e 2017. Le indagini coordinate dalla procura di Catania – che hanno già consentito di sottoporre a sequestro 640 mila euro, sempre per omesso versamento dell’Iva – sono partite da una segnalazione della Direzione provinciale dell’Agenzia delle entrate. I successivi approfondimenti svolti dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza, avrebbero accertato che Lo Monaco ha omesso di versare, per conto della società sportiva, l’imposta relativa agli anni 2015 e 2017, per un importo di oltre un milione di euro. A seguito delle indagini finanziarie svolte sui conti correnti del Calcio Catania e del manager, è stata individuata la somma corrispondente al profitto del reato sottoposta a sequestro preventivo con provvedimento del gip di Catania. 

La procura si è espressa a proposito della questione: “L’attività si inserisce nel più ampio quadro delle azioni svolte da questo Ufficio e dalla Guardia di finanza di Catania a tutela della finanza pubblica, con lo svolgimento di complesse indagini volte, da un lato, a contrastare le più insidiose forme di frode fiscale che ledono gli interessi finanziari della collettività e, dall’altro, a garantire il recupero degli illeciti proventi dell’evasione, da destinare, una volta definitivamente acquisiti alle casse dello Stato, anche a importanti interventi economico e sociali”. Il Catania, dopo aver attraversato un periodo di turbolenze finanziarie ed aste fallimentari, aveva chiuso il ciclo Pulvirenti nel 2019, e milita in Serie C.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube