Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Marina di Priolo, decine di persone al Lido Bagno 64 per solidarietà
Decine di persone hanno affollato lo stabilimento balneare di Marina di Priolo, incendiato 5 giorni fa.

Marina di Priolo, decine di persone al Lido Bagno 64 per solidarietà

Decine di persone si sono date appuntamento questa mattina sulla spiaggia di Marina di Priolo per esprimere solidarietà nei confronti del titolare del Lido Bagno 64, lo stabilimento balneare che ignoti piromani hanno dato alle fiamme la notte tra mercoledì e giovedì, radendo al suolo la struttura in legno. La manifestazione era stata annunciata da diverse formazioni politiche priolesi e semplici cittadini che intendono in questo modo dire no a ogni forma di illegalità, di violenza gratuita. Il passa parola è servito per radunare un consistente numero di persone, tra cui tanti giovani che hanno dato vita a un raduno spontaneo di persone che hanno allestito un barbecue. Tutti sotto gli ombrelloni per trascorrere una giornata diversa, con una gita fuori porta dal significato sociale importante.

Un gesto di solidarietà, quindi, nei confronti del proprietario del Lido, Luca Tricomi, il giovane imprenditore che ha subito un danno ingente dal rogo ma che si dice pronto a ricostruire la struttura per trovarsi pronto all’appuntamento con la stagione estiva.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube