Google+

Melilli, autore di una rapina commessa in Puglia: deve scontare 2 anni e mesi 4

I Carabinieri della Compagnia di Augusta hanno dato esecuzione alla misura cautelare in carcere, in esecuzione a provvedimento del Tribunale di Taranto, nei confronti del melillese Antonio ANNINO, di anni 39, disoccupato, pregiudicato, dovendo espiare pena di anni 2 e mesi 4 di reclusione in quanto ritenuto responsabile di una rapina commessa nel luglio del 2017 in provincia di Taranto.
Espletate le formalità di rito l’uomo è stato accompagnato dai militari alla Casa di Reclusione della frazione di Brucoli di Augusta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*