Home / Se te lo fossi perso / Politica / Melilli, Pippo Sorbello decade da consigliere comunale: subentra Mazio

Melilli, Pippo Sorbello decade da consigliere comunale: subentra Mazio

Il Consiglio Comunale di Melilli ha approvato la proposta del segretario comunale, Antonio Tumminello, avente ad oggetto “Contestazione ex art. 63, comma 1, n. 2, del D.lgs. n. 267/2000 al Consigliere comunale Giuseppe Sorbello per incompatibilità preesistente e sopravvenuta nel ruolo di consigliere comunale”.

L’incompatibilità nasce della posizione del Sorbello  a consigliere del
Consiglio di Amministrazione della società I.A.S. spa e dal fatto che il
medesimo Consigliere intrattenga un rapporto di lavoro subordinato a
tempo indeterminato con la società I.A.S. s.p.a., svolgendo le mansioni
formalmente rientranti nella figura contrattuale di Quadro al quale
pertiene l’esercizio di potere gestionale con rappresentanza
all’esterno;  che il Comune di Melilli è socio della società I.A.S.
s.p.a. con la quota del 5%, assieme ad altri soggetti pubblici e
privati; che il Consiglio comunale di Melilli approva il bilancio è le
società partecipate dell’ente per cui tale organo e i suoi singoli
componenti hanno direttamente parte nella erogazione di sovvenzioni e
somme, a cadenza annuale e continuative, a titolo di quota societaria in
favore della I.A.S. s.p.a..

Al posto del consigliere Sorbello, subentra la consigliera Serena Mazio,
prima dei non eletti nella lista elettorale “Ritorniamo al futuro’’ che
durante il Consiglio ha dichiarato di sostenere l’amministrazione Carta
aderendo al gruppo UDC insieme alla consigliera Cettina Bafumi.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube