Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Molestava un padre e la figlia: in manette un pachinese
Micol Zisa

Molestava un padre e la figlia: in manette un pachinese

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Pachino, hanno eseguito un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Siracusa, nei confronti di Maicol Zisa di 20 anni, residente a Pachino, già noto alle forze di Polizia, per i reati di detenzione e porto illegale di pistola, con relative munizioni, e di atti persecutori.

Gli investigatori del Commissariato di Pachino, a seguito di articolate indagini di polizia giudiziaria, hanno ottenuto dei seri riscontri probatori che hanno consentito al Pubblico Ministero di chiedere ed ottenere dal Gip l’odierna misura, lumeggiando una complessa vicenda ricca di episodi violenti perpetrati nei confronti di un padre e di sua figlia che ha avuto la sfortuna di avere una relazione con un soggetto, anch’egli a suo tempo arrestato, che, servendosi dello Zisa, continuava a perseguitare le sue vittime.

Micol Zisa

Micol Zisa

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*