Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Nella giornata dedicata alle vittime della strada, 27enne perde la vita in un incidente

Nella giornata dedicata alle vittime della strada, 27enne perde la vita in un incidente

Nella giornata dedicata alle vittime della strada, una persona è morta e due sono rimaste ferite a causa di un grave incidente stradale avvenuto lungo l’autostrada Siracusa- Gela. A perdere la vita è stato un ventisettenne Elmahi Badr, che risiedeva a Rosolini. La vittima si trovava alla guida di una Nissan Micra quando, poco dopo le 23.30, per cause al vaglio della polizia stradale, ha perso il controllo del mezzo che si è schiantato contro la barriera di cemento in mezzo alle due carreggiate.

L’impatto è stato violento e ad avere la peggio è stato proprio il ventisettenne che è stato subito soccorso da alcuni passanti, i quali si sono accorti della gravità delle sue condizioni. L’uomo, in buona sostanza, è deceduto sul colpo a causa della gravità delle lesioni subite nell’impatto della vettura contro il guard rail. Sono rimasti feriti, invece, gli altri due passeggeri, trasportati in ospedale per essere sottoposti alle cure dei sanitari.

Sul posto sono accorsi gli agenti di una pattuglia della Polstrada, che, su disposizione della Procura aretusea, hanno eseguito i primi rilievi scientifici per verificare le cause dell’ennesimo incidente stradale che ha provocato conseguenze estreme per la vita di un uomo. Per ricostruire la dinamica dell’incidente, al momento, non viene esclusa alcuna ipotesi. Il traffico veicolare sulla carreggiata, all’altezza dello svincolo per Cassibile, ha subito un rallentamento a causa della presenza del mezzo incidentato nella corsia di sorpasso e della presenza dei soccorritori in quel tratto di autostrada.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube