Sport

Noto calcio, dopo la vittoria di Sorrento cresce la speranza

Una vittoria quella di domenica scorsa che ridà slancio al cammino del Noto verso la salvezza, una missione che resta difficile ma che le sette giornate ancora da disputare non ne mortificano le speranze, anzi. “I grandi sacrifici della Società portano a trarre benefici. – ha dichiarato subito dopo il successo in terra campana, il Segretario dell’Usd Noto Calcio Giuseppe Spina-. I ragazzi con tanta rabbia e grinta, reduci dall’immeritata sconfitta con il Rende, sono riusciti a portare a casa tre punti d’oro per avvicinare sempre più la salvezza. Ci crediamo sempre e lotteremo fino alla fine, gratitudine per la Società, i calciatori e i tifosi. Godiamoci questa vittoria in attesa di fare risultato utile domenica prossima, 29 marzo in casa contro il Marcianise”. Ed a proposito di Marcianise non saranno della trasferta in terra siciliana gli squalificati Partipilo e Giordani. Mentre in casa
granata devono fare attenzione domenica, perchè in diffida, Ferla, Ficarotta e Saluto. Per chiudere novità dalla struttura di contrada Zupparda, come noto interdetta alla squadra per via dei problemi, innanzitutto al manto erboso: “Attivati gli uffici siamo in contatto con la ditta che deve occuparsi del manto erboso – ci dice proprio stamane l’Assessore allo Sport Sebastiano Ferlisi-. Occorrono tre giorni senza precipitazioni per consentire al terreno di essere pronto alla scerbatura, prima, ed alla risemina, dopo. Seguiremo costantemente gli interventi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *