Home / Se te lo fossi perso / Noto, consegnati encomi solenni a Mimmo Malandrino e Saverio Torino dell’AVCN

Noto, consegnati encomi solenni a Mimmo Malandrino e Saverio Torino dell’AVCN

Venerdì mattina, nella Sala degli Specchi di Palazzo Ducezio, il sindaco Corrado Bonfanti ha conferito l’encomio solenne a Mimmo Malandrino e Saverio Torino, i due bagnini dell’Associazione Volontari Città di Noto di Protezione Civile (Avcn) che nel pomeriggio del 14 agosto salvarono otto persone, tra cui tre ragazzi e una bambina, a bordo di un natante in difficoltà a circa 300 metri dalla riva. Alla cerimonia erano presenti i rappresentanti della Capitaneria di Porto di Siracusa, il Primo Maresciallo N.P. Giuseppe Bertolo, comandante della Delegazione di Spiaggia di Avola, e il Sottocapo di Prima Classe N. P. Bruno Cipriano.

«Gesti come quelli compiuti dai nostri bagnini – ha detto il sindaco Corrado Bonfanti – vanno premiati e presi come esempio di coraggio e abnegazione. L’episodio del 14 agosto è ormai conosciuto ma a me piace evidenziare anche l’ottimo lavoro di squadra che ogni anno viene messo in campo dall’Avcn, associazione con cui ormai da 8 estati garantiamo sicurezza e assistenza ai bagnanti delle nostre spiagge, nonché l’accessibilità ai diversamente abili». Visibilmente emozionati e contenti i due premiati che nel loro intervento hanno manifestato intanto gratitudine per l’Ammnistrazione Bonfanti che ha creduto sun dall’inizio a questo preziosissimo servizio in spiaggia per i bagnanti, supportando ogni anno l’Avcn. “Questo riconoscimento è un grazie ufficiale che ci lusinga – dichiarano all’unisono Mimmo Malandrino e Saverio Torino- e che va diviso e condiviso con tutto il gruppo dell’Avcn, con ognuno dei suoi componenti. È per tutti noi che abbiamo sempre creduto in questo tipo di attività (costante ed in crescita da ben otto estati) e che lo facciamo quotidianamente con spirito di servizio e profonda abnegazione verso gli altri”. I nostri “angeli custodi” in terra perché con l’acqua, col fuoco, con la neve, con le situazioni difficili e impreviste li troverete sempre al fianco di chi è in difficoltà. “L’encomio ricevuto corona i nostri sacrifici e ci dà nuovo sprone e nuova carica per il proseguo delle attività”. L’Avcn, infatti, non è soltanto il servizio “Spiagge sicure”, dove per altro sono stati i primi in Sicilia ad avere a disposizione dei bagnanti la job chair, indispensabile per permettere anche ai non normodotati di entrare in acqua. E si riparte con un riconoscimento ufficiale e con i buoni propositi di un gruppo a cui in tanti, anche del gentil sesso, si stanno avvicinando.

E V.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube