Google+

Noto. Denunciato da carabinieri: simula una rapina per coprire una perdita ai videogiochi

Nel corso della giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Noto al termine di una attività d’indagine hanno denunciato in stato di libertà una persona per simulazione di reato. L’uomo, C.I. del 1958, originario del comune di Noto, aveva denunciato ai Carabinieri della locale Stazione di essere stato vittima di una rapina mentre percorreva a piedi una via cittadina. Secondo il racconto veniva avvicinato da due uomini che, a volto scoperto, lo minacciavano, costringendolo a consegnargli il contenuto del suo portafogli. Un evento delittuoso raccontato con dovizia di particolari, l’unica pecca era quella che il fatto non era vero.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*