Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Noto, esplode la moda dei ritratti sulle pizze

Noto, esplode la moda dei ritratti sulle pizze

Alzi la mano chi non ama la pizza! Difficile da trovare. C’è poco da fare, questa ruota di pasta con pomodoro e mozzarella, ma anche con tanto altro, è senza tema di smentita, uno dei prodotti gastronomici più buoni al mondo. E l’Italia ha il merito di averla esportata in ogni angolo del globo terrestre. L’Italia, però, è paese di artisti e naviganti e non è un caso se la maestria artistica sia di diritto entrata anche in cucina. Ma che addirittura si passasse dal condimento più colorato per re-interpretare la pizza con disegni vari, a dei veri e propri ritratti, nessuno, forse, ci avrebbe scommesso. Ed invece è così. Vi piacerebbe mangiare una pizza con il ritratto del vostro personaggio preferito? O con la vostra stessa faccia? Non credete sia possibile? Giuseppe Carbonaro e Daniele Ucciardo ci dimostrano il contrario, e lo fanno a Noto, da qualche tempo. Nella foto li vediamo con due delle tantissime “pizze portrait” realizzate sino ad oggi. “Pizza Art, così si chiama questa particolare tecnica, e la prima cosa che voglio specificare è che nella realizzazione usiamo solo prodotti commestibili- ci spiegano i due pizzaioli-. La resa finale, così simile all’originale, è possibile grazie alla tecnica affinata nel corso dei mesi”. I due, appartenenti all’Accademia Pizzaioli Ytaliani, hanno incontrato “pizza art” grazie all’insegnante Attilio Briguglio, di Francofonte.

ritrattiIn tutto il mondo siamo in otto, solo due oltr’alpe,in Gran Bretagna e in spagna, gli altri in Italia. É una proposta, in termini di tempo, molto dispendiosa. Per fare un pizza ritratto ci vogliono dalle tre alle dodici ore”. Ma il risultato è assolutamente incredibile. Tra i ritratti realizzati da Carbonaro ed Ucciardo : la passione di Cristo, Michael Jackson, Mario Balotelli, Rocco Hunt, Dalila Mendola, finalista a miss Mondo, tanti personaggi dei cartoni animati, come Arsenio Lupin, ed ancora personaggi della politica locale. Uno su tutti: il presidente del Consiglio Comunale Corrado Figura. Un’arte che inizia ad avere un certo seguito e ad essere sempre più richiesta, ma dagli strumenti ai prodotti da utilizzare, non è davvero un’operazione semplice.”Le sfide ci hanno sempre appassionato. Ne stiamo preparando una per la fine dell’estate, che speriamo lasci tutti a bocca aperta”. Ma i due non amano fare proclami, la promessa è che ci chiameranno per vedere l’ultima pizza che cosa ritrarrà.

E.V.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*