Google+
sdr

Noto, Giovanni Campisi entra in giunta 

Ha giurato il neo assessore Giovanni Campisi, consigliere comunale di Impegno per Noto, che assume le deleghe ai lavori pubblici, igiene urbana, programmazione, modernizzazione ed efficientamento dei servizi comunali, arredo urbano, servizi cimiteriali, patrimonio comunale, giardini e aree a verde. Dopo il terremoto causato dall’adesione diBonfanti al partito di Forza Italia con conseguente uscita dalla maggioranza del Pd, e dunque del vice sindacoCorrado Frasca, che è tornato a fare il consigliere dopo le dimissioni di Salvatore Valvo, la Giunta era rimasta con soli tre Assessori. Di professione avvocato il giovane Campisi dal 2011 è presente attivamente nella vita politica di Noto all’interno dell’aula consiliare, sempre al fianco del sindaco Bonfanti.

“Voglio dedicare questo momento alla mia ragazza e alla mia famiglia che comprendono e sopportano le mie assenze. Questo giuramento rappresenta molto per la mia vita personale e per quello che è la mia idea di fare politica; entrare finalmente in maniera attiva in Amministrazione, mettermi al servizio della città, dei cittadini con un impegno che si rinnova e che oggi più di ieri mi permetterà di poter concretamente agire in quella che è la qualità della vita di Noto. Ho le idee chiare su quella che deve essere la mia azione in base alle deleghe ricevute: importanti investimenti nella zona costiera con un concorso di idee che presto lanceremo perCalabernardo e Lido di Noto; nuovi loculi al cimitero; migliorare l’igiene pubblica anche con la deterrente azione delle multe a chi sporca e non rispetta la raccolta differenziata”. Ed a proposito delle zone costiere il sindaco Corrado Bonfanti nel saluti introduttivi ha annunciato che è stato completato l’iter con cui i territori di Lido di Noto e Calabernardo sono totalmente e definitivamente del Comune di Noto. Altra novità registrata stamane è stata l’assegnazione della vice sindacatura all’assessore Frankie Terranova. “Rispetteremo il programma di governo fino al 2021- ha voluto specificare il Sindaco-, e dopo saremo sempre un gruppo forte che sarà presente alle prossime elezioni, che esprimerà un proprio candidato Sindaco e se prima dicevo: Noto è un treno in corsa, non interrompete questo cammino, nel 2021 dirò il Val di Noto è un treno in corsa e noi stiamo guidando, perché il nostro modello di governance ci è riconosciuto e vogliamo mantenerlo”.
Emanuela Volcan

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*