Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Noto, intervento dei volontari dell’Avcn allertati dai Carabinieri

Noto, intervento dei volontari dell’Avcn allertati dai Carabinieri

L’incendio di un cassonetto, anche di uno solo di questi contenitori posti ai lati delle nostre strade e delle nostre piazze, può essere potenziale pericolo per residenti e passanti, perché al suo interno potrebbero esserci oggetti esplosivi o comunque in grado di creare danni. Ecco perchè se ci capita di vederne qualcuno prendere fuoco, occorre premurarsi di allertare i vigili del fuoco. È successo proprio stanotte, intorno alle due, lungo la strada statale di Lido di Noto a due passi dal lungomare; ma i pompieri si trovavano a Pachino, all’interno dell’area di pertinenza della Dusty, a spegnere il rogo che ha seriamente danneggiato alcuni mezzi della ditta che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, così allertati i carabinieri questi hanno chiamato e chiesto l’intervento all’Avcn di Noto. Prontamente i volontari con una propria squadra e l’autobotte si sono recati sul posto, spento l’incendio e bonificato l’area, nelle vicinanze altri cassonetti e soprattutto tante abitazioni. Si conferma l’importante presenza di questo gruppo di volontari specializzati e con mezzi atti a rispondere alle esigenze del territorio, che sono molteplici. La scorsa notte si sono prodigati per il ripristino della sicurezza dei luoghi, i capisquadra Salvatore Straquadaneo e Saverio Torino e il volontario Carmelo Della Luna, che finito l’intervento hanno poi provveduto ad avvisare sia i vigili del fuoco che i carabinieri. Molto importante la consapevolezza di avere in città un nucleo di persone pronte ad intervenire con grande consapevolezza di quanto occorre fare per la sicurezza di persone e luoghi.

E.V.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*