Home / Se te lo fossi perso / Spettacolo / Noto, l’1 giugno a Teatro “Elisir d’amore”

Noto, l’1 giugno a Teatro “Elisir d’amore”

E’ stato presentato al Circolo Unione di Augusta, durante la conferenza stampa, il cast dello Spettacolo l’Elisir d’Amore produzione YAP, che si terrà il prossimo 1 giugno al Teatro Tina Di Lorenzo a Noto. Esordisce così il regista Enrico Stinchelli: “Elisir d’amore è l’opera ideale per un cast giovane e per un’operazione originale, seppur scritta nell’Ottocento possiede in nuce una grande attualità. Quanti Dulcamara conoscete oggi? Ecco l’idea: una scatola magica e un’atmosfera di sogno ma come ogni buatta surprice che si rispetti non possiamo svelarvi il suo contenuto, spetta a voi scoprirlo.” Un cast frizzante sarà il protagonista di questa produzione: Noemi Muschetti (Adina), Aurelio Gabaldon, (Nemorino), Salvo Terrazzino (Belcore), Giovanni Di Mare (Dulcamara), Linda Rogasi (Giannetta). Ballerina: Giorgia Gulino.
L’orchestra YAP sarà diretta dal M° Michele Netti, Ivan Manzella M° accompagnatore e la Corale Euterpe diretta dal M°Rosy Messina. Le scenografie disegnate da Tiziana Armellini (coadiuvata da Paola Longo) sono state eseguite dal laboratorio scenografico della casa di Reclusione di Augusta. “Questa iniziativa ha fatto sì che dei pannelli entrati bianchi in carcere siano usciti colorati, in controtendenza con ciò che spesso avviene, di solito in carcere tutto si spegne e si svuota.” Questo i commento del dott. Antonio Gelardi, direttore della Casa di Reclusione di Augusta. Mentre Tiziana Armellini descrive con queste parole la sua collaborazione: “Un’esperienza unica il suo genere, è stato come attraversare uno stargate entrando in un mondo parallelo, fatto di emozioni sconosciute, grazie all’arte evocativa di Arsen Bocai e di Vincenzo Scuderi.” A Margy Mallo e Gianni Fraschilla il compito di curare trucco e parrucco.
Marcello Giordani, Direttore Artistico, in chiusura:”Ringrazio tutti per quello che è un entusiasmante gioco di squadra. Per la riuscita di uno spettacolo serve tanta energia e passione. Vi confesso che anche noi abbiamo il nostro Elisir, che ha come unico ingrediente l’amore per il teatro.”

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*