Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Noto, lunedì presentazione del libro “Tommaso, educazione sentimentale di un giovane”SiracusaLive | SRlive.it
Home / Cultura / Noto, lunedì presentazione del libro “Tommaso, educazione sentimentale di un giovane”

Noto, lunedì presentazione del libro “Tommaso, educazione sentimentale di un giovane”

Sarà il Convitto Ragusa di Corso Vittorio Emanuele ad ospitare lunedì prossimo, 25 luglio, alle ore 19 l’ultima opera di Angelo Fortuna per l’Armando Siciliano Editore. “Tommaso educazione sentimentale di un giovane”, con una scrittura di impatto immediato, di rara scorrevolezza espressiva, godibile e poetica l’autore ci racconta, con una notevole efficacia descrittiva, sia dei luoghi, sia dei personaggi, che delle sensazioni e dei sentimenti, di un giovane, Tommaso, dall’adolescenza sino alle soglie della laurea. Angelo Fortuna, scrittore, poeta, saggista, ci sorprenderà nuovamente con questo romanzo ambientato proprio nel sud est siciliano, la storia si sviluppa, infatti, tra Avola, Noto, Catania, Palazzolo Acreide, Vendicari, Marzamemi, Portopalo, e così via. L’opera ha una dedica particolare “Ai ragazzi che vissero i disagi del dopoguerra e, assetati di conoscenza, cullarono sentimenti di pace, amore e bellezza, anche attraverso innumerevoli avventure, sempre appassionanti, in cui si fondono la sete di conoscenza e l’amore per la natura mediterranea, per la bellezza artistica, per la figura femminile, interpretata principalmente da tre diverse ragazze, e per la dignità dell’essere umano”.Ogni pagina sarà dunque una scoperta, per il protagonista e per il lettore, condotto per mano in quegli anni anche per chi non li ha direttamente vissuti, ed ha magari solo dei flash dai ricordi di genitori e nonni. Recita il romanzo: “Superato il portale di S. Chiara, all’apparire della loggia di Palazzo Ducezio, si soffermò ad ammirarne l’immateriale levità.  Volendo comunicare a Tommaso la sua emozione, Chantal fu costretta a volgersi verso di lui.
Fu allora che le apparve in tutta la sua magnificenza la Cattedrale con la sua immensa scalinata mozzafiato e le torri campanarie che svettavano verso il cielo azzurro. Un prolungato oh! rese manifesto il suo incontenibile stupore. Affascinata da tanta bellezza, si arrestò ai piedi della scalinata della Cattedrale rifiutandosi di andare avanti:
“Mi basterebbe piantare una tenda qui, all’interno del loggiato o direttamente sul marciapiede di Palazzo Ducezio, per trascorrere l’eternità nella contemplazione di questi capolavori. Al tuo fianco naturalmente”. Proprio alcuni dei brani più intensi verranno interpretati da Giusy Fortuna ed Eddy Lucchesi lunedì sera nel corso della serata che vedrà innanzitutto i saluti del Sindaco Corrado Bonfanti e dell’Assessora alla Cultura Sabina Pangallo, relatrice sarà la Presidente dell’Associazione Culturale “Avolesi nel mondo” Grazia Maria Schirinà, scrittrice e critico letterario. Appuntamento lunedì prossimo, 25 luglio, ore 19 al Convitto Ragusa.

Emanuela Volcan

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*