Home / Cultura / Noto, mattinata inusuale per gli studenti dell’Istituto “Aurispa”

Noto, mattinata inusuale per gli studenti dell’Istituto “Aurispa”

Oggi è stata una giornata speciale per gli studenti dell’ Aurispa perché nel contesto del Premio Marcello La Greca “Grifone d’Argento” 2015, assegnato ad Enzo Maiorca, più volte detentore del record di immersione subacquea in apnea, hanno proprio incontrato il pluripremiato siracusano. Il Premio, istituito dall’Ente Fauna Siciliana è stato intitolato all’insigne figura di questo scienziato, che fu Presidente dello stesso ente dal 1992 al 2001, e viene assegnato ogni anno ad un personaggio di particolare levatura sul piano della ricerca naturalistica e della divulgazione che abbia espresso uno speciale messaggio culturale con la propria opera e con la propria attività. E chiunque abbia mai sentito parlare, o conoscesse l’attività sportiva, ma non solo, di Enzo Majorca, sa bene che il suo immergersi in acqua non è stata solo una sfida ma una vera e propria esplorazione del mondo marino. Conoscenza che stamane l’affascinante personaggio, e sua figlia Rossana, ha condiviso con gli studenti dell’Aurispa grazie alle testimonianze, corredate da bellissime foto. A presentare il recordman è stato il dirigente scolastico Corrado Carelli ( nella foto con Enzo e Rossana Majorca nell’aula conferenze dell’Istituto Aurispa): “Enzo Majorca al di là dei riconosciuti meriti sportivi in tutto il mondo, ha saputo coniugare l’attivita agonistica con passione e amore per il mare e per la sua salvaguardia”. Un testimonial delle problematiche ambientali che lo hanno visto in prima fila anche nelle recenti proteste contro le trivellazioni nel canale di Sicilia. Con il suo fare schietto e la grande esperienza diretta ha incantato i ragazzi stamane, sensibilizzandoli sull’ambiente marino, sulle ricchezze e preziosità, alla base della stessa sopravvivenza del genere umano. E l’incontro di stamane avrà un proseguo, giorno 30 ottobre quando alle ore 17 nel salone di palazzo Nicolaci gli alunni presenteranno i loro lavori inerenti la tematica trattata proprio stamane.
Emanuela Volcan

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*