Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Noto, presentata la nuova stagione teatrale al “Tina Di Lorenzo”SiracusaLive | SRlive.it
Home / Primo Piano / Noto, presentata la nuova stagione teatrale al “Tina Di Lorenzo”
dig

Noto, presentata la nuova stagione teatrale al “Tina Di Lorenzo”

L’atto unico “La scortecata” testo e regia di Emma Dante, liberamente tratto da “lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile, apre la nuova stagione teatrale al “Tina Di Lorenzo”, giovedì 29 novembre, che nel segmento “Palco centrale/Non solo classici” vedrà 9 spettacoli. Confermati i cartelloni “Esplora – palcoscenico contemporaneo”, “70/30” e “Teatro Ragazzi” e confermati anche i prezzi della passata stagione così come il tentativo di venire incontro alle preferenze del pubblico chiamato a fine anno a rispondere ad un semplice questionario che ha dato interessanti indicazioni. A presentare la nuova stagione, mercoledì sera in un’affollata sala Dante del Teatro di Noto, il Sindaco di Corrado Bonfanti, Presidente della Fondazione Teatro “Tina Di Lorenzo”, il Direttore del Teatro Urbano Pannuzzo, il Sovrintendente e Direttore Artistico Salvatore Tringali, presentati e coordinati dall’addetto stampa Vincenzo Rosana.

Per l’anno in corso due soltanto gli spettacoli del cartellone principale dopo l’esordio tutto siciliano sarà la volta, martedì 18 dicembre, de “Il padre” di Florian Zeller con Alessandro Haber (padre) e Lucrezia Lante della Rovere (figlia) al centro il fortissimo tema dell”l’incontro” con la complicata patologia dell’Halzheimer. Fatti gli auguri di fine anno ci si ritroverà in gennaio, il 10, con “Phaedra” e “La classe”, il 15, a febbraio altri due spettacoli si inizia con il divertentissimo “New magic people show”, il 2, e “Fedeli d’amore-polittico in sette quadri per Dante Alighieri”, il 20; a marzo un grande classico “I miserabili” di Victor Hugo, adattamento teatrale a firma di Luca Doninelli, l’11, e poi uno ad aprile “Le relazioni pericolose”, il 9, ed uno a maggio “Come d’incanto…l’operetta”, il 3, direttore d’orchestra Diego Cristofaro. 6 gli spettacoli per il “Cartellone 70/30” che inizia il 7 dicembre; 5 quelli di “Esplora- palcoscenico contemporaneo” all’esordio il 25 gennaio e infine il segmento per i più giovani, anch’esso con 5 spettacoli. L’attività della stagione sarà arricchita da tantissimi altri appuntamenti per un autunno-inverno-primavera all’insegna della cultura.

Emanuela Volcan

 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube