Home / Cultura / Noto, scuole in Fiore per la settimana dell’Infiorata 2017

Noto, scuole in Fiore per la settimana dell’Infiorata 2017

La via Rocco Pirri di Noto, parallela della più celebre via Nicolaci, cuore pulsante dell’Infiorata di Noto, è stata anche quest’anno lo straordinario scenario dell’iniziativa “Scuole in Fiore”, ideata ed organizzata dall’Associazione Maestri Infioratori di Noto, presieduta da Oriana Montoneri, con il Patrocinio del Comune di Noto. Come spiega lo stesso nome della manifestazione, “chini sul selciato” sono giovani e giovanissimi studenti degli Istituti netini e dell’Istituto d’Arte di Militello Val di Catania che, attirati dall’arte dell’infiorare, sperimentano e si misurano con la supervisione degli infioratori dell’Associazione.

Passo passo bambini e ragazzi hanno conosciuto tutte le fasi di realizzazione di un tappeto di fiori: il tema da scegliere, il disegno, la spetalatura dei fiori e così via. Tutto grazie all’intensa attività svolta dagli associati, in collaborazione con i Dirigenti Scolastici, e degli insegnanti, con delle lezioni specifiche in classe. “Partendo sempre da quello che è il tema dell’Infiorata che si svolgerà in via Nicolaci la terza settimana di maggio (19, 20 e 21, n.d.r.) – spiega la Presidente Oriana Montoneri-. I ragazzi delle scuole si sono cimentati a ricercare opere uniche e significative del Principato di Monaco, il Paese scelto dall’organizzazione per la 38° edizione dell’Infiorata, intitolata “Sogni e colori del Principato di Monaco”. Ma la particolarità di quest’anno è quella di aver dedicato la manifestazione in ricordo di Salvatore Ricupero, Dirigente dell’Ufficio Turismo, scomparso prematuramente lo scorso anno. Il motivo per cui abbiamo deciso di dedicargli quest’evento è per l’indelebile amicizia e l’assiduo contributo dato per la fondazione della nostra Associazione e per la sua preziosa collaborazione alla nascita di “Scuole in Fiore””. 8 i bozzetti realizzati, grazie ad una commissione appositamente costituita che ha scelto tra tutti i disegni presentati in concorso dai ragazzi, ed inoltre, fuori concorso, quello del Liceo Artistico “Matteo Raeli”.

“Questa dodicesima edizione ha un significato davvero speciale, per me principalmente – ha dichiarato l’Assessore al Turismo Giusi Solerte- perché è stata la prima esperienza in questo campo, con la possibilità di partecipare attivamente, sin dalle prime battute, ad una manifestazione di così grande e straordinaria valenza artistica e culturale. Tanti i ragazzi coinvolti da un trasporto emotivo dirompente, travolgente, emozionante; ma è ancor più toccante per l’omaggio ad una persona con cui non ho avuto il piacere di collaborare ma il cui spessore si riesce a percepire nel ricordo, così vivo e profondo, di quanti hanno percorso insieme a lui il lungo cammino che ha portato sin qui la manifestazione. Questo conferma che le cose migliori si ottengono solo con la massima passione, e quella che ho visto negli occhi degli organizzatori e nel lavoro dei partecipanti, da il senso dei risultati che si sono ottenuti e dei traguardi che ancora si possono raggiungere”.

scuole in fiore 2

Il colpo d’occhio spettacolare di via Rocco Pirri ha caratterizzato, dunque, il weekend appena concluso in attesa di scoprire tutti i particolari della 38° Infiorata di Noto in programma nel prossimo.

E. V. 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*