Home / Cultura / Noto, un anno indimenticabile per l’artista ed infioratrice netina Mammana

Noto, un anno indimenticabile per l’artista ed infioratrice netina Mammana

L’anno che si è appena chiuso traccia una linea sopra ad un bilancio assolutamente positivo per l’artista Valentina Mammana di Noto. Al di là delle soddisfazioni professionali giunte dopo un vero e proprio giro del mondo in 365 giorni, per la pittrice Mammana il 2016 ha segnato un momento di assoluta svolta nel proprio percorso artistico e personale. Impegnata in tantissime esposizioni con le proprie opere in “personali” e “collettive”, da Noto ( in due distinti periodi dell’anno e, oltre alla due personali, presente anche a NotArte) a Milano,da Vallo della Lucania aHordt, passando per Acireale e Siracusa; il suo impegno nell’Associazione Internazionale delle Arti Effimere nel prestigioso ruolo di vice Segretaria e le innumerevoli attività con la propria Associazione di maestri infioratori CulturArte, che proprio nel 2016 ha spento la sua decima candelina, hanno reso gli ultimi 12 mesi davvero indimenticabili.

I primi quattro mesi si sono distinti per le attività “italiane” con la mostra “Voce del Verbo Amare on tour” ai bassi dell’ex Convitto Ragusa, nel periodo natalizio a cavallo fra dicembre 2015 e gennaio 2016, a marzo all’Affordable Art Fair Milano, ad aprile in occasione della prima infiorata nella città di Vallo della Lucania. La primavera estate ha visto le importanti esperienze internazionali aperte dall’Infiorata di Noto e contemporaneo svolgimento del VI Congresso Internazionale delle Arti Effimere, proseguite con Alfombras Corpus Christi a Sitges in Catalogna a maggio, a Malta ad inizio luglio, e a Marsala per MarSale 2016 a fine mese. E poi il battesimo di una nuova forma di tappeto di arte effimera ad Acireale con la Coriandolata, in occasione del Carnevale estivo 2016, ad inizio agosto. Mese di agosto che ha visto un nuovo momento espositivo per la personale Voce del Verbo Amare on tour in via Silvio Spaventa a Noto e la partecipazione al grande evento di Bruxelles Flower carpet 2016. L’estate stava per finire ma il “giro del mondo” aveva in serbo ancora tanti momenti, sopratutto lontano dalla propria città. Si è iniziato nella vicina Acireale ancora con Voce del verbo amare on tour all’interno della tre giorni “TimpaViva” in settembre e poi un volo dall’altra parte del globo, dal 2 al 9 ottobre, per rappresentare l’Italia, insieme con altri infioratori, con un proprio bozzetto a “La Octava Noche” di Uriangato in Messico. Dal centro America all’Europa per aprire la mostra “Transnational” a Hordt in Germania dove Voce del Verbo Amare on tour è rimasta in esposizione, con altri 9 artisti da tutto il mondo, fino alla fine di novembre.

E proprio novembre ha visto Valentina Mammana partecipare come artista infioratrice alla chiusura del Giubileo della Misericordia al Vaticano, uno dei due bozzetti è stato elaborato dall’artista netina che nell’occasione ha portato in omaggio al Pontefice una propria opera, per la quale ha ricevuto nei giorni scorsi una lettera di ringraziamento dal Santo Padre. Per concludere questo straordinario 2016 si sono tenute a metà dicembre le elezioni del Direttivo dell’Associazione CulturArte e Valentina Mammana è stata riconfermata alla Presidenza con una messe di voti, Vice Presidente Carmen Tordonato, e Segretaria, riconfermata, Marinella Cassarino. Accanto a queste esperienze le innumerevoli attività dell’Associazione CulturArte legate al territorio, l’Omaggio a Corrado Di Dio e i laboratori per i bambini, l’esposizione del Museo delle Arti Effimere, primo al mondo, Arte in sali…ta, la Festa di San Corrado, la Sagra del miele a Sortino e “Venite Adoremus” organizzato a Noto dalla Cooperativa Oqdany, eventi realizzati, in alcuni casi, anche con le altre Associazioni di infioratori presenti in Città. Il nuovo anno è appena entrato e ci sono già delle iniziative in cantiere, personali e dell’Associazioni che conosceremo più avanti, adesso è il momento di fare il bilancio che non può che essere molto positivo ed importante per il bagaglio artistico e professionale della giovane pittrice. Pronta ad affrontare nuove sfide ed importanti tappe nei vari ruoli che attualmente ricopre sia nell’Associazione Internazionale che in quella da lei fondata.

Emanuela Volcan

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*