Home / Se te lo fossi perso / Politica / Noto, visita lampo dell’Assessore Regionale al Turismo, Pappalardo

Noto, visita lampo dell’Assessore Regionale al Turismo, Pappalardo

“Ho trovato una città piena di energia e di turisti, così come una mostra egregiamente allestita in un contesto come quello di Noto, luogo che tutto il Mondo ci invidia. Faccio i miei complimenti a chi ha organizzato questa mostra dedicata a Pablo Picasso e presto incontrerò gli assessori comunali di Noto per una riunione operativa a Palermo da cui far nascere una sinergia con la Regione Siciliana”.

Sono parole dell’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo Sandro Pappalardo, ricevuto domenica mattina dal sindaco Corrado Bonfanti e dalla giunta comunale al completo. Una prima volta da assessore per Pappalardo tra le vie del salotto Barocco che è servita anche per tendere una mano alle tante attività messe in atto dalla giunta Bonfanti. Dopo Pasqua, infatti, l’assessore al Turismo Giusi Solerte e l’assessore alla Cultura Frankie Terranova sono attesi a Palermo per una riunione operativa in cui discutere dei prossimi eventi in programma a Noto (39^ Infiorata su tutti). Pappalardo ha visitato la mostra dedicata a Pablo Picasso, prodotta da Fenice Company Ideas, Contemplazioni, in collaborazione con Comediarting e poi è stato ospite per pochi minuti del sindaco Bonfanti nella Sala Giunta di Palazzo Ducezio.

Segnato in agenda l’appuntamento con la convention primaverile dell’associazione Città del Vino che si terrà a Noto dal 27 al 29 aprile, l’assessore Pappalardo ha ricevuto dal sindaco Corrado Bonfanti il libro scritto dal prof. Paul Hofer dal titolo “Noto città ideale e ambiente urbano nel 18° secolo siciliano”, per poi raccontare alcuni aneddoti che lo legano personalmente alla città e allo stesso primo cittadino. “Siamo molto contenti che l’assessore regionale al Turismo – ha detto il sindaco Corrado Bonfanti – sia venuto a trovarci per constatare il lavoro della nostra amministrazione comunale. Ci troviamo in sintonia su molte cose e condividiamo anche una visione unica su come debbano essere improntate le strategie turistiche per il bene della Sicilia”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube