Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Nuovo Coordinatore del gruppo “industria e territorio”: Salvo Adorno passa il testimone a Fabio Cilea.

Nuovo Coordinatore del gruppo “industria e territorio”: Salvo Adorno passa il testimone a Fabio Cilea.

Il Patto di Responsabilità Sociale ha un nuovo coordinatore del gruppo “industria e territorio”. Salvo Adorno, a seguito del suo incarico politico, ha passato il testimone a Fabio Cilea, direttore della Riserva Naturale Orientata “Saline di Priolo”. Nel corso della riunione dei sottoscrittori del Patto, condotta dal coordinatore Vittorio Pianese, con la partecipazione di numerosi esponenti delle organizzazioni imprenditoriali, sindacali e sociali, si è trovata l’unanimità dei consensi sulla nomina di Cilea, espressione della concretezza e del dialogo aperto nelle sfide in materia di sostenibilità. E’ stato condiviso da tutte le sigle del Patto di continuare sulla scia del metodo della concertazione e del dialogo. Favorire la transizione energetica nel nostro territorio, riuscendo a utilizzare al meglio i fondi Next Generation Ue ed altre risorse comunitarie e costruire progetti adattandoli alle nostre esigenze e alle nostre peculiarità, per dare un futuro ed una speranza ai nostri giovani. Salvo Adorno ha sottolineato i contributi dei lavori sin qui svolti dai gruppi del Patto (studi sui dati epidemiologici e sulle bonifiche, libro bianco sul turismo, formazione duale ed its, etc.) e la necessità di proseguire con la realizzazione di progetti concreti che diano forza allo sviluppo del nostro territorio. “La personalità di Fabio Cilea incarna la concretezza di chi ha realizzato un connubio perfettamente riuscito tra natura ed industria. La coabitazione è possibile se prevale il sentimento di coesione sociale e di visione strategica” – ha detto Salvo AdornoFabio Cilea ha raccolto la sfida del rilancio sostenibile, convinto che “esistono già molti punti di incontro tra le diverse componenti del Patto di fronte al vero obiettivo condiviso del rilancio del nostro territorio con progetti che, nel solco delle sfide della transizione energetica, operativamente creino ritorni economici e migliore qualità della vita dei nostri cittadini”. Verranno presto discussi dal Patto di Responsabilità Sociale due progetti: “Ciclovia della Magna Grecia e “Percorso delle Mura Dionigiane”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube