Google+

Nuovo incidente a Targia: urge lo spartitraffico

Un nuovo incidente stradale si è verificato questa mattina in contrada Targia. Per cause tutte al vaglio degli agenti della polizia municipale, un furgone Fiat Fiorino si è scontrato con una moto di grossa cilindrata. Ad avere la peggio è stato il conducente della moto, sbalzato dal mezzo e rovinato sull’asfalto. Sul posto è accorsa una pattuglia della polizia e l’ambulanza del 118 per trasportare in ospedale il ferito, che pare non abbia riportato gravi lesioni.

Malgrado l’installazione dell’autovelox e i controlli serrati dei vigili urbani, il problema della pericolosità di quel tratto di strada è sempre attuale. Non è tanto la velocità a costituire un rischio per gli automobilisti e i motociclisti, quanto l’imprudenza dei conducenti che, in barba alla segnaletica orizzontale, si immettono sulle carreggiate uscendo dagli esercizi commerciali che insistono lungo la strada o, al contrario, che rallentano per immettersi all’interno delle aree commerciali, occupando rischiosamente la sede stradale al punto da mettere a repentaglio la propria e l’altrui incolumità.

Occorre che con grande celerità installare dissuasori di velocità e, soprattutto, uno spartitraffico che costringa gli automobilisti a percorrere tutta la strada fino all’altezza della rotatoria per evitare azzardate manovre e invasioni di carreggiata.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*