Home / Cultura / Oggi si celebra l’anniversario del terremoto del 1693

Oggi si celebra l’anniversario del terremoto del 1693

Ricorre oggi l’anniversario del terremoto del 1693 che solo nella diocesi di Siracusa causò 38.328 morti, mentre complessivamente in tutta la Sicilia se ne contarono 59.600. Le cronache del tempo riportano che, dopo la prima scossa del 9 gennaio, la domenica 11, alle 21, la Sicilia fu squassata da un violentissimo terremoto. Per ricordare quell’evento, ogni anno in cattedrale avviene l’esposizione del simulacro di Santa Lucia, che preservò la città da ulteriori, ingenti danni. Noto antica fi rasa al suolo mentre si contarono quasi un migliaio di morti anche a Palazzolo. E proprio nel comune montano, per ricordare l’evento catastrofico, Monsignor Asdrubale Termini, Vescovo di Siracusa, dispose in memoria del terremoto l’esposizione del SS.mo Sacramento delle 40 ore nella chiesa madre nei giorni 9,10,11 Gennaio: il primo giorno per le vittime, il secondo per salvar noi, il terzo in ringraziamento.

Prima del 40ore come da tradizione si legge la rievocazione del terremoto; poi si canta te deum e inizia l’adorazione. Negli altri anni il Comune aveva ripreso un percorso di divulgazione nelle scuole e nella parrocchia, che però a causa del covid ha subito uno stop.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube