Google+

Omicidio Leone, la donna è stata soffocata

Ore importanti per le indagini sull’omicidio di Elvira Leone, l’insegnante in pensione, uccisa all’interno della sua casa di piazza della Repubblica. L’autopsia, eseguita questa mattina dal medico legale Francesco Coco, avrebbe fissato la morte della donna ad almeno quattro giorni fa. L’assassinio potrebbe essere avvenuto, quindi, domenica scorsa. Pochi dubbi, secondo quel poco che trapela dagli ambienti investigativi, sulla possibilità che sia stata proprio Elvira Leone ad aprire la porta di casa a chi poi, cogliendola di sorpresa, l’ha uccisa soffocandola. Determinanti saranno le conclusioni dei carabinieri del Ris di Messina che per due giorni hanno scandagliato ogni angolo della grande casa al sesto piano di piazza della Repubblica. Le tracce trovate dovranno, soprattutto, indicare il numero delle persone all’interno dell’abitazione. Un assassino solitario o più persone? Questa la domanda alla quale gli investigatori, coordinati dal sostituto procuratore Antonio Nicastro, cercano di dare un risposta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*