Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Pachino, tre agricoltori scoperti con 3 chili di hascisc

Pachino, tre agricoltori scoperti con 3 chili di hascisc

Tre agricoltori di nazionalità tunisina sono stati arrestati a Pachino perché scoperti in possesso di un’ingente quantità di hascisc. L’operazione è stata portata a termine dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Noto insieme con i carabinieri della stazione di Pachino.

In carcere sono finiti Habib Slama di 46 anni, Jamel Aboubaker di 20, e Alaa Aboubaker di 22, tutti residenti a Santa Croce Camerina in provincia di Ragusa.

A conclusione di una serie d’indagini, i carabinieri hanno scoperto che i tre tunisini, oltre al lavoro nelle campagne, erano intenti a rifornire di hascisc e marijuana gli spacciatori che operano nella zona di Pachino.

Sono stati fermati ieri sera all’interno di un fondo agricolo mentre si trovavano in possesso di 3 chili di hascisc suddivisa in panetti da 100 grammi sciascino per un totale di 30 panetti. Ciascuno di essi riportava il marchio a fuoco “Happy”. I tre indagati sono stati tradotti nel carcere di Ragusa.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*