Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Pallamano A1: secondo pari tra Albatros ed EppanSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Pallamano A1: secondo pari tra Albatros ed Eppan

Pallamano A1: secondo pari tra Albatros ed Eppan

Eppan – Teamnetwork Albatro 24-24 (15-10)

Eppan: Bortolot, Pliger, Oberrauch 8, Slijepcevic 2, Singer 4, A. Pircher, Brantsch 5, Raffl, Wiedenhofer, M. Pircher 3, Morandell, Lazarevic 2, Santinelli, Sepp, Stankovic. All. Mile Malesevic

Teamnetwork Albatro: Mincella, Bianchi 2, Marino 1, Mantisi 2, Zungri 1, Bandiera, Fraj 2, Nobile, Murga 1, Cuzzupè, Bobicic 11, Rosso 4, Randes. All. Gianni Attanasio

Arbitri: Marcello Carrino – Stefano Pellegrino

Eppan – Si prolunga ancora il duello tra Eppan e Teamnetwork Albatro. Dopo il pareggio di mercoledì scorso a Rosolini le due squadre impattano anche oggi e domani, a partire dalle ore 15.30, si giocheranno gara 3.
Tutto rinviato a domani, così, per sapere chi raggiungerà la salvezza in questa semifinale e chi, invece, dovrà ancora prolungare la stagione con un altro ciclo di partite.
In gara 1 era stata l’Albatro a dilapidare il vantaggio accumulato fino a 15 minuti dalla fine, oggi è toccato agli altoatesini essere raggiunti e rischiare di perdere a pochi secondi dalla sirena.
La copertina per gli 11 gol di Marko Bobicic e le 15 parate di Gabriele Randes. È il portierone blu arancio a poco meno di 1 minuto dalla fine a gelare il palazzetto con una parata su Brantsch lanciato verso di lui. Identica cosa aveva fatto al 12° della ripresa ribattendo un tiro di Singer.
«Praticamente l’opposto dell’andata – commenta Randes nel post partita – C’abbiamo creduto e abbiamo provato a vincerla. Sicuramente non hanno aiutato le condizioni climatiche veramente al limite per il caldo. È stata una partita giocata con intensità da entrambe le squadre e domani sarà altrettanto tirata. Ora bisognerà recuperare le forze per presentarsi al meglio. Ma vogliamo portare a casa questa salvezza.»

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube