Home / Se te lo fossi perso / Sport / Pallanuoto: dopo il pari a Brescia, l’Ortigia sfida il Savona

Pallanuoto: dopo il pari a Brescia, l’Ortigia sfida il Savona

Dopo l’ottima prestazione in casa del Brescia, con cui è riuscita a conquistare un punto, l’Ortigia affronta la Rari Nantes Savona di mister Angelini, diretta concorrente nella corsa alle semifinali scudetto. Domani pomeriggio, alle 14, alla piscina “Paolo Caldarella”, il sette biancoverde prova a mantenere l’imbattibilità che resiste dall’inizio dell’anno. Il Savona occupa il sesto posto, a meno 2 punti dall’Ortigia, che è quarta.

Alla vigilia del match, il coach Stefano Piccardo non cela l’importanza della partita. “Con il Savona è sempre una battaglia sportiva, convinto che nella gara di domani può venir fuori qualsiasi risultato”. 

Il tecnico biancoverde sostiene che occorre giocare una partita attenta, evitando le loro ripartenze. Inoltre, hanno il capocannoniere del campionato e un paio di giocatori di assoluto livello sugli esterni. Occhio di riguardo ai giocatori di livello compreso il giovanissimo Iocchi Gratta. “Dovremo essere ordinati, giocare aperti e attaccare sempre la profondità”.

Della sfida contro Savona, parla anche Filippo Ferrero: “Nonostante a Brescia il risultato sia stato positivo, siamo consapevoli di aver fatto tanti errori e di aver perso un’occasione. Però questo risultato ci può dare forza per il prosieguo del campionato. Dobbiamo ancora trovare la forma migliore, quella che avevamo prima di Natale, prima di avere tutti quei casi di Covid, ma siamo sulla strada giusta”.

Più che preoccuparsi degli avversari del Savopna, per Ferrero occorre curare il gioco dell’Ortigia. “All’andata è stata una battaglia e abbiamo dovuto lottare fino alla fine. In partite come queste, il risultato non è mai scontato. Vincere domani per noi vorrebbe avere un divario di 5 punti sui savonesi, ma in questo girone ogni risultato può far cambiare la classifica”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*