Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Pallanuoto, l’Ortigia si prepara per gara tre dei play offSiracusaLive | SRlive.it
Home / Primo Piano / Pallanuoto, l’Ortigia si prepara per gara tre dei play off

Pallanuoto, l’Ortigia si prepara per gara tre dei play off

L’Igm Ortigia ha ripreso a nuotare questa mattina, in vista della decisiva Gara3 di mercoledì, alla “Caldarella” alle 19:30. I ragazzi di Gino Leone, dopo la sconfitta maturata sabato sera a Bogliasco, hanno come unico obiettivo quello di battere il Quinto ed accedere così alla finalissima.

Gli aretusei, guidati dal preparatore atletico Marco Conti, stanno seguendo un programma di mantenimento della condizione fisico-atletica per giungere al meglio al match contro la squadra genovese. Patricelli e compagni hanno quindi svolto la consueta seduta di nuoto e di esercizi con il pallone mentre, questa sera, agli ordini di Gino Leone, lavoreranno sul piano tattico. E’ ancora da valutare, però, il possibile impiego di Dario Puglisi nella gara di mercoledì. Il vicecapitano biancoverde, in seguito ad uno scontro di gioco subìto durante la partita di sabato sera, ha riportato una piccola frattura all’altezza del costato. Domani mattina, il difensore aretuseo farà un nuovo controllo dal dottor Mariano Caldarella per avere più chiara l’entità del recupero. Il montenegrino Damian Danilovic, anch’egli uscito malconcio da Gara2, sta invece curando l’occhio indolenzito con un collirio specifico che non dovrebbe precluderne l’impiego in partita.

“La squadra a livello atletico sta bene e l’ha dimostrato, e tecnicamente è superiore al Quinto – ha detto Marco Conti alla fine dell’allenamento di stamattina. La posta in palio è alta e, quella di mercoledì, non sarà una partita semplice e si giocherà sicuramente sul filo del nervosismo. Io comunque sono tranquillo e ho fiducia in questi ragazzi perché so quanto valgono“.

Nella giornata di ieri, infine, il preparatore atletico dei biancoverdi ha stabilito, a Palermo, il nuovo record italiano in vasca lunga nei 100 metri Stile Libero (categoria Master50). Con il tempo di 58,05, Marco Conti ha migliorato così il precedente record di 58,13 ottenuto nel marzo dello scorso anno. “Sono davvero contento per questo risultato – ha detto. Preparavo questa gara da gennaio e sono soddisfatto di aver migliorato il mio precedente che, a giugno scorso, era anche stato eguagliato da un atleta molto bravo e che stimo moltissimo. Continuerò certamente gli allenamenti perché questi risultati, per noi agonisti, non sono mai dei traguardi ma uno stimolo a fare sempre meglio. Per il momento, però, mi godo il nuovo record e lo dedico innanzitutto a mia moglie Patrizia, che è scomparsa quindici anni fa ma che mi guarda e mi segue sempre da lassù, e alla mia attuale compagna Gry, che ha creduto in me e mi ha sostenuto negli ultimi mesi – ha concluso Conti.”

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*