Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Pallanuoto rosa, l’Ortigia “strapazza” l’AquariusSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Sport / Pallanuoto rosa, l’Ortigia “strapazza” l’Aquarius

Pallanuoto rosa, l’Ortigia “strapazza” l’Aquarius

Si è disputata , alla piscina “Caldarella”, la prima gara del girone di ritorno del campionato di serie B femminile. L’Ortigia ha battuto le trapanesi dell’Aquarius col punteggio finale di 14-3 in un match che non è mai stato in discussione. Il successo di ieri permette alle biancoverdi di attestarsi saldamente al primo posto della classifica. Valentina Ayale, per l’occasione, ha preferito dare spazio ad alcune delle giocatrici più giovani supportate delle compagne più esperte. Gara in discesa fin dalle prime battute, con una chiara superiorità delle siracusane che si sono aggiudicate l’incontro con i parziali di 4-1, 3-1, 4-1 e 3-0.

Sugli scudi il vice capitano Grazia Sparacio, autrice della prima marcatura del match, e di una tripletta complessiva insieme alle compagne Anna Cassone e Agnese Rella. Buone anche le prove di Alessia Amodeo, che ha siglato una doppietta, e di Giorgia Gallo, Roberta Crisafulli e Arianna Comitini con una rete ciascuna.

Nette anche le affermazioni delle squadre giovanili nei campionati di categoria. L’Ortigia Under 17 si è imposta a Catania, contro il Città dello Sport della ex biancoverde Federica Tagliaferri, con il risultato di 29-3. La squadra di Lisi e Patricelli ha collezionato, ieri, l’ottavo successo in altrettante partite, concludendo in testa la prima parte della stagione, nell’attesa di disputare gli spareggi per l’accesso alla fase nazionale.

L’Under 13, invece, ha avuto la meglio sulla Nuoto Catania B vincendo per 16-1. Nella terza giornata del girone di ritorno, i biancoverdi, guidati da Peppe Cassia, hanno condotto il match dall’inizio alla fine, prevalendo sui pari età catanesi. Con il successo di ieri, gli aretusei si portano a 15 punti, consolidando la seconda posizione in classifica a tre lunghezze dalla Nuoto Catania A.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*