Google+
Ultime Notizie

Passaggio della campana al Lions Club Siracusa Host: Riccardo Lo Monaco passa il testimone a Salvatore Di Benedetto.  

“Un anno  sociale che – ha esordito Riccardo Lo Monaco – resterà indelebile nella memoria di ognuno di noi”.

Alla presenza del Past-Governatore Angelo Collura, del 1° Vice Governatore Franco Cirillo, del 2° Vice Governatore Maurizio Gibilaro e del Past-Presidente del Consiglio Salvo Giacona, dei rappresentanti degli altri club Lions della provincia e di molti soci, Riccardo Lo Monaco ha ricordato le attività realizzate nell’anno sociale della sua presidenza, fortemente caratterizzata dalla pandemia da Coronavirus.

Ha ricordato l’interessante convegno a Trecastagni a settembre 2019 su “la Sicilia da oggetto a soggetto di sviluppo” dove il Distretto Lions  si è potuto confrontare con i massimi rappresentanti della politica regionale e dell’imprenditoria su temi da decenni irrisolti (ambiente, sviluppo economico, trasporti ed infrastrutture ), con l’intervento molto calzante del Presidente di Confindustria Siracusa Diego Bivona, socio di punta del Lions club Siracusa Host.  

Il club si è inoltre distinto per aver partecipato nel 2019 alle attività del “Progetto Siracusa” della Fondazione “Gaslini Onlus” per sostenere la raccolta benefica per le famiglie bisognose che necessitano delle cure specialistiche per i loro bambini all’Ospedale Gaslini di Genova.

La colletta alimentare, lo screening visivo e la raccolta occhiali usati in occasione delle Festa di S. Lucia e poi il lockdown, a marzo del 2020, che ha visto il Club Lions Host in prima linea caratterizzare la propria attività con una serie di attività benefiche: 11 appartamenti di soci del club offerti gratuitamente a Milano per il personale sanitario, aiuti economici per i vecchi e nuovi  bisognosi alle Parrocchie con le mense per i poveri: ad Ortigia, alla Sacra Famiglia, al Pantheon, alla Parrocchia S. Antonio da Padova e al Lions Club International con donazioni dirette.

“Seppure in maniera limitata il Club ha continuato a lavorare dietro le quinte -con un termine più attuale in lavoro da remoto – così come è continuata l’attività amministrativa del club con videoconferenze attraverso le piattaforme telematiche disponibili”.

“E’ stato un anno particolarissimo,  – ha concluso – questo anno sociale che mi ha visto Presidente, ma con orgoglio posso affermare che il nostro Club simboleggia la Dichiarazione di missione dei Lions di: “Dare modo ai volontari di servire la propria comunità, rispondere ai bisogni umanitari, promuovere la pace e favorire la comprensione internazionale attraverso i Lions club”.

Il neo-Presidente Salvatore Di Benedetto ha raccolto il testimone di Riccardo Lo Monaco per l’anno 2020-21, con l’impegno a proseguire nelle attività benefiche per la collettività e nella mission del Lionismo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*