Home / Primo Piano / Paternò-Siracusa a porte chiuse: scoppia la polemica

Paternò-Siracusa a porte chiuse: scoppia la polemica

Partita a porte chiuse tra Paternò e Siracusa e scoppia la polemica. La Questura di Catania ha, infatti, comunicato che la partita tra Paternò e Città di Siracusa, in programma domenica prossima alle ore 15.30 presso lo stadio comunale “Falcone-Borsellino” di Paternò (CT) dovrà essere disputata, causa inagibilità dello stesso, in assenza di pubblico sugli spalti. La decisione della Prefettura etnea è stata presa male dalla società del Paternò, la cui presidente Stefania Amato, in una dichiarazione al sito locale, ha addossato le responsabilità di questa decisione a presunte influenze del direttore generale del Siracusa Alfredo Finocchiaro.

La società del Città di Siracusa affida ad una nota la replica ufficiale alle accuse della presidente Amato. “Riteniamo fuori da ogni logica le accuse ricevute tramite mezzo stampa dall’A.S.D. Paternò 1908. Esternazioni che ci lasciano esterrefatti.

Questa società replica soltanto per rispetto verso i propri tifosi, perchè parole di così basso livello non meriterebbero risposta. L’A.S.D. Città di Siracusa non può aver avuto nessun ruolo in una decisione del genere. Disposizione che inoltre priverà i tanti tifosi del Siracusa di partecipare alla prima trasferta di campionato. Questo non può che rammaricarci. Senza il loro calore per noi sarà come giocare con un uomo in meno. Già nella passata stagione lo stesso direttore generale Finocchiaro ha sempre fatto di tutto per consentire l’accesso al pubblico nelle gare esterne proprio perchè noi del Città di Siracusa lo riteniamo fondamentale. Dunque non capiamo il vantaggio che questa società può trarre dall’inagibilità dell’impianto etneo. Sul commento riguardante lo stadio “Nicola De Simone” questa società si riserva il diritto di agire per vie legali per diffamazione.

Dispiace che l’A.S.D. Paternò 1908 abbia deciso di fomentare in questo modo l’astio verso il nostro direttore generale Finocchiaro e il Siracusa tutto accendendo così la vigilia dell’incontro valevole come seconda giornata del campionato di Eccellenza. Ci auguriamo che gli organi preposti alla sicurezza prendano atto di quanto pubblicato.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube