Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Portopalo, congelata la mozione di sfiducia al sindaco Montoneri

Portopalo, congelata la mozione di sfiducia al sindaco Montoneri

Salta la riunione del consiglio comunale di Portopalo, finalizzata alla discussione della mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Gaetano Montoneri. I consiglieri comunali, sottoscrittori del documento di sfiducia, hanno fatto un passo indietro, pur rimanendo convinti e fermi nella critica dell’operato dell’amministrazione comunale di Portopalo. La mozione è stata presentata il 19 ottobre ed era stata messa in calendario per la seduta del consiglio comunale di giovedì. L’evoluzione della pandemia, che ha colpito negli ultimi giorni il comune portopalese, ha convintogli otto consiglieri comunali a sospendere l’attività. E hanno messo nero su bianco quanto poi stabilito nella ptratica.

“Alla luce della situazione estremamente delicata dal punto di vista sanitario e per ulteriore dimostrazione di responsabilità nei confronti dei cittadini – scrivono i consiglieri capigruppo Erica Parisi e Mery Lupo, e gli altri cofirmatari della mozione di sfiducia, Giuseppe Mirarchi, Giorgio Chiaramida, Giovanni Nardone, Elisea Santocono, Paolo Giuliano e Rossella Micieli – è intenzione di procedere al congelamento della stessa mozione con il solo e unico scopo di tutelare i concittadini in un momento di pandemia globale. Per tale motivo si suggerisce al sindaco di procedere a una risoluzione fattiva di un nuovo organigramma esecutivo di matrice tecnica, meglio finalizzato alle esigenze temporali che sta vivendo la nostra realtà territoriale a causa del covid 19”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube