Google+

Priolo, alla ricerca del palazzetto della sanità

Incrementare e migliorare l’offerta sanitaria nel nostro territorio. Questo l’intento dell’Amministrazione guidata dal Sindaco, on. Dott. Pippo Gianni. Il primo cittadino ha parlato con il Direttore generale dell’ASP di Siracusa, Salvatore Lucio Ficarra. Questa mattina, sopralluogo del Responsabile Amministrativo e dei medici dell’ASP, presso alcuni locali ubicati al centro del paese, in maniera da convogliare in un unico luogo, adeguato alle esigenze dei cittadini, gli ambulatori di cardiologia, diabetologia, endocrinologia e geriatria, attualmente ospitati presso il Cerica. “L’obiettivo principale – ha detto il Sindaco, Pippo Gianni – è far sì che i cittadini che hanno maggiori difficoltà a spostarsi, soprattutto i più anziani o non automuniti, possano effettuare le visite specialistiche senza alcun problema. Il Cerica si trova fuori dal centro abitato e per questo la struttura non è adeguata ad ospitare tali servizi.” Il primo cittadino ha fatto sapere che sarà aumentato anche il numero delle prestazioni. Dalla scorsa settimana inoltre, presso i nuovi locali ristrutturati del Centro Diurno per anziani, è stata trasferita la Guardia Medica e da oggi entreranno a pieno regime le attività dell’Ufficio Igiene e dell’Ambulatorio Vaccinale. Attivi anche il servizio visite ginecologiche e altri servizi come ecografie e mammografia. A questo proposito, il Sindaco Gianni ha annunciato di aver chiesto al Direttore generale dell’ASP l’acquisto di un nuovo mammografo di ultima generazione per  andare sempre di più incontro alle esigenze di tutela della salute dei cittadini.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*