Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Priolo, attentato incendiario all’auto di una consigliera comunale

Priolo, attentato incendiario all’auto di una consigliera comunale

Indagini a tutto spiano per spiegare il kotivo per il quale questa mattina è andata in fiamme la vettura di proprietà di un politico priolesde. Ignoti piromani hanno appiccato l’incendio alla vettura della consigliera comunale di Priolo, Patrizia Arancio. Necessario l’intervento, alle ore 3.40, di una squadra della sede centrale dei Vigili del Fuoco per l’incendio che ha danneggiato una Lancia Musa parcheggiata in via Paolo Motta, a Priolo; ultimato lo spegnimento del rogo, che ha annerito inoltre il prospetto di un edificio, non sono stati rilevati elementi per una determinazione certa delle cause che hanno dato luogo all’evento.
Il parlamentare nazionale del Pd, Pippo Zappulla esprime solidarietà e pieno sostegno alla consigliera comunale del Partito Democratic, Patrizia Arancio, vittima questa notte di un grave atto intimidatorio.
“L’ennesimo attentato contro le donne del Pd impegnate a rappresentare i cittadini nel massimo consesso civico mi indigna e nello stesso tempo accresce la preoccupazione per l’imbarbarimento del confronto sociale a Siracusa e nel territorio della nostra provincia – afferma l’onorevole Zappulla – e non è più tempo di restare indifferenti rispetto al clima ormai avvelenato della politica siracusana”. Il deputato nazionale confida sull’impegno delle forze dell’ordine affinché si faccia piena luce al più presto su queste gravi vicende e invita le istituzioni politiche locali e nazionali di occuparsi con maggiore coinvolgimento e responsabilità di uno scontro politico aspro e senza esclusioni di colpi prima che questo possa ulteriormente degenerare”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*