Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Priolo, discarica a cielo aperto vicino la stazione ferroviaria

Priolo, discarica a cielo aperto vicino la stazione ferroviaria

Ancora un ennesimo oltraggio per contaminazione è stato apportato al  nostro territorio. Durante una escursione di Legambiente per la conoscenza del territorio è stato notato l’ennesimo abbandono di rifiuti urbani, speciali e pericolosi in una vasta area situata tra la stazione ferroviaria e il confine del parco serbatoi Versalis SG14 fino alla ex Siteco e l’area sottostante via Torino ad est verso mare ,in contrada vallone del Feudo, nel territorio del comune di Priolo.

Una distesa di cumuli di rifiuti di varia natura che è diventata una discarica a cielo aperto. Plastica di varia natura,naturalmente molta plastica, residui di cavi, eternit,fusti arrugginiti,sacconi pieni di rifiuti speciali, copertoni ,parti di carrozzeria,parti di condizionatori, materiali elettrici e molto altro non identificabile.

Uno scempio che fa del nostro territorio una grande pattumiera che non ci fa certamente onore e che ci dice che il territorio non è controllato e difeso adeguatamente – dice il responsabile del circolo Anatroccolo di Legambiente Priolo, Pippo Giaquinta – Chiediamo pertanto una verifica urgente della situazione e l’immediata rimozione dei rifiuti, nonché l’intensificazione dei controlli per risalire ai responsabili di tale scempio ambientale”. La nota è stata inviata anche alla Procura della Repubblica di Siracusa.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*