Google+
Ultime Notizie

Priolo, parte la videosorveglianza

La sicurezza dei cittadini e del nostro territorio, e la regolamentazione degli impianti di videosorveglianza, al centro della seduta di oggi della I° Commissione consiliare. Il Sindaco, Pippo Gianni, ha annunciato che è già stato progettato l’impianto per collegare le telecamere con le sale operative delle forze di Polizia, per garantire maggiore sicurezza alla popolazione, prevenendo così atti incendiari ed episodi di vandalismo. Nel corso della riunione è stato stilato un cronoprogramma degli interventi da effettuare. L’Assessore Tonino Margagliotti ha fatto sapere che si provvederà ad una manutenzione costante, per mantenere in efficienza gli impianti ed evitare quanto accaduto in passato, quando le telecamere si guastavano e alcune zone rimanevano sprovviste. Le telecamere malfunzionanti saranno inoltre ricondizionate e reinstallate. Il servizio sarà implementato, con l’installazione di nuovi apparecchi nelle aree attualmente carenti. Proprio per individuare tali zone sarà convocata una commissione ad hoc, che appronterà un apposito regolamento comunale, che coinvolgerà anche i privati. Sarà così attivato il progetto “Adotta una Telecamera”, annunciato dal Sindaco Gianni in campagna elettorale, rivolto ai privati e alle aziende per l’acquisto delle telecamere. Presente alla commissione anche il Comandante della stazione dei Carabinieri di Priolo, che ha proposto di installare impianti di videosorveglianza anche nelle aree rurali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*