Google+

Priolo, plesso scolastico Pineta Condizioni igieniche precarie: esposto dei genitori al Nas

I genitori dei piccoli alunni che frequentano l’istituto comprensivo, plesso distaccato della Pineta a Priolo lamentano una carenza igienico sanitaria. I rappresentanti del consiglio d’istituto hanno avanzato un esposto ai NAS di Ragusa e informato l’autorità sanitaria per eseguire una verifica nel plesso pineta sulla sussistenza delle basilari norme igieniche. La settimana scorsa con una nota a firma di tutti i genitori che hanno i figli in quel plesso inviata al sindaco, all’assessore alle politiche scolastiche al dirigente scolastico e al dirigente sanitario del comune, hanno chiesto chiarimenti sull’operato della ditta incaricata e su quanto fatto per debellare i topi dall’istituto ma ad oggi nessuna risposta è pervenuta. I genitori hanno, quindi, deciso oggi di non fare entrare i figli a scuola.

Ieri, riferiscono i genitori, si è verificata la presenza di altri escrementi di ratti anche nella scuola dell’infanzia. Ieri sera c’è strato un incontro con il dirigente scolastico che ha comunicato ai rappresentanti dei genitori di avere inviato la segnalazione all’amministrazione comunale. La ditta oggi avrebbe dovuto tagliare l’erba all’interno del plesso e per tale motivo è stato affisso un cartello al cancello della scuola.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*