Google+

Priolo, rapina supermercato ma viene arrestato

Ha fatto ingresso all’interno del supermercato e con mano in tasca, simulando di essere armato, ha messo a segno una rapina. Ma la fuga è durata lo spazio di un’ora il tempo necessario ai poliziotti di individuarlo ed arrestarlo. L’episodio è avvenuto in via Tommaso Edison a Priolo. Secondo quanto ricostruito dai poliziotti del locale commissariato, un giovane ha fatto irruzione all’interno del supermercato Crai. Fingendo di essere armato si è fatto consegnare dal personale di servizio l’incasso della giornata, allontanandosi poco dopo con il bottino. Scattato l’allarme, sul posto è giunta una pattuglia delle Volanti che, dopo avere acquisito informazioni sulle caratteristiche somatiche del rapinatore e avere osservato le immagini della videosorveglianza, sono andati a colpo sicuro a prendete un giovane priolese, accusato di essere il responsabile del colpo.
L’intero ammontare della rapina, circa 1500 euro in contanti, è stato recuperato dagli investigatori.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*