Google+

Priolo, revocata la misura cautelare all’ex sindaco Rizza

Può tornare a dimorare a Priolo l’ex sindaco Antonello Rizza. Il tribunale di Catania ha accolto l’appello proposto dall’avv. Domenico Mignosa ed ha revocato la misura cautelare del divieto di dimora nella città che ha guidato per quasi un decennio. Una prima istanza era stata rigettata dal tribunale aretuseo, davanti a cui si sta celebrando il processo, nonostante il parere favorevole del pm. Per i giudici dell’appello la prolungata misura cautelare sofferta da Rizza, la consumazione dei fatti che risale a 3 anni fa, l’esito delle elezioni dello scorso anno al comune di Priolo con la discontinuità con l’amministrazione Rizza, la complessiva riorganizzazione degli uffici comunali in modo da impedire la reiterazione di reati, l’assenza di segnalazione di violazione della misura, hanno convinto i giudici sulla cessazione delle originarie esigenze cautelari.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*