AttualitàPrimo Piano

Priolo servizi, dipendenti in sciopero davanti all’Isab

I dipendenti della società “Priolo servizi”, che opera nell’ambito dell’indotto del petrolchimico, hanno inscenato una manifestazione di protesta davanti alla portineria di Isab Sud. La giornata di mobilitazione è stata indetta dalle organizzazioni sindacali di categoria Filctem, Femca e Uiltec, che contestano l’atteggiamento di non disponibilità dell’azienda a risolvere i problemi esistenti.

Il primo problema attiene al mancato rispetto degli accordi contrattuali legati alla riorganizzazione del personale. L’azienda avrebbe anche interpretato in modo non congruo la contrattazione di secondo livello. E ancora, non è partita la formazione del personale sulla nuova struttura del reparto esercizio. Nell’azienda manca il personale qualificato che svolga attività in turno di un reparto, sostituito con unità a tempo determinato.

Il sindacato denuncia anche “il carico insostenibile di straordinario a cui sono sottoposti i lavoratori in turno, svolgendo spesso mansioni che superano le 12 ore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *