Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Promozione, nuova sconfitta per il BelvedereSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Sport / Promozione, nuova sconfitta per il Belvedere

Promozione, nuova sconfitta per il Belvedere

Per il Belvedere, impegnato ieri a Ragusa, arriva la terza sconfitta nelle ultime quattro partite. Così come contro Gela e Atletico Catania, contro un’altra formazione accreditata per il salto di categoria, la squadra di Forcellini ha potuto ben poco, anche se è rimasta in partita per circa un’ora. Alla fine, però, il 3-1 maturato al “Selvaggio” è stato l’emblema di un momento difficile per gli aretusei che stanno cercando di evitare i play out del girone D del campionato di Promozione. Assenti per squalifica Rossitto e Carrabbino, Forcellini ha dovuto ridisegnare la formazione, arretrando Failla sulla linea dei tre difensori assieme a Christian Saraceno e Zagami, con l’obiettivo di un centrocampo più compatto e due esterni (Mirko Saraceno e Spada) in grado di fare le due fasi in maniera costante. In mezzo quantità (Messina) e qualità (Spoto e Tralongo) a supporto delle due punte Pincio e Formica. Proprio Pincio aveva riequilibrato le sorti, pareggiando il momentaneo vantaggio ragusano di Puglisi. Ma nella ripresa, il rigore di Nigro ha riportato i padroni di casa avanti e nel finale Bennardo dalla distanza ha chiuso i conti per una sconfitta che non lascia particolari strascichi in casa aretusea anche se adesso servirà rimboccarsi le maniche perché il Belvedere dovrà tornare a fare punti pesanti (che mancano dall’ultima di andata a metà dicembre contro il Città di Catania) per evitare di essere risucchiata ancora in classifica.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*