Home / Se te lo fossi perso / Spettacolo / Tutto pronto per il festival internazionale Noto Musica  

Tutto pronto per il festival internazionale Noto Musica  

Conferenza stampa di presentazione della 43° edizione del Festival Internazionale NotoMusica, in programma dall’8 luglio al 19 agosto 2018. In apertura di incontro, a cui hanno partecipato le Autorità, gli organizzatori, i soci e tantissimi appassionati di musica, è stata data notizia del cambio al vertice dell’Associazione Concerti Città di Noto. Il grande pianista Corrado Galzio, fondatore e deus ex machina delle ricchissime 42 edizioni del Festival, ha deciso di ritirarsi dalle scene ed, assumendo la carica di Presidente onorario, ha passato il testimone a Giuseppe Landolina.
L’annuncio è stato seguito da un lungo ed affettuoso applauso ad indirizzo proprio del maestro Galzio, in sala degli Specchi era presente la figlia Annamaria. Sarà, dunque, un’edizione che segna una nuova era per la prestigiosa kermesse, l’appuntamento più atteso dell’estate netina, e che ha, da subito, stuzzicato la curiosità dei presenti. Prima di esporre il programma di quest’anno hanno preso la parola l’Assessore al Turismo, Giusy Solerte, (presenti anche il vice sindaco Corrado Frasca e l’Assessore alla Cultura Frankie Terranova), il neo Presidente, il Direttore Artistico Ugo Gennarini ed il sindaco Corrado Bonfanti: “Corrado Galzio è una figura grande, immensa, una persona fuori dalla norma che è stato in grado di donare a Noto un evento come NotoMusica, un patrimonio che appartiene alla Città, alla stregua delle altre ricchezze. Ed anche quest’anno sarà un grande successo”. Aspettative motivate dall’elenco dei nomi che si alterneranno sul palcoscenico del Teatro d’estate, all’interno del Cortile dei Gesuiti. Ad entrare nel dettaglio del cartellone proprio il Direttore Artistico Gennarini: “Due cantanti, Alessandra Lombardo e Salvo Disca, e due ballerini, Mimma Mercurio e Giuseppe Lotito, saranno i protagonisti del primo spettacolo, domenica 8 luglio, alle 21,15: “Maria de Buenos Aires” tango operita sulle musiche di Astor Piazzolla.
Il 12 luglio concerto capolavoro di pianoforte puro grazie alla Mediterranean Chamber Orchesta, Bruno Canino diretto da Gaetano Adorno; domenica 22 luglio sarà la volta del duo Luca Pincini, al violoncello, e Gilda Buttà, al pianoforte, coppia anche nella vita, hanno un programma bellissimo che culminerà con le musiche cinematografiche firmate da Ennio Morricone; martedì 31 luglio sarà la volta della Quirat Symphonic Orchestra, Sergey Girshenko, violino, diretto da Giovanni Ferrauto, su musiche di Chaikovskij e Mendelssohn. Chiuso il mese di luglio si riparte il 2 agosto con una decisa virata al moderno grazie al concerto di Dee Dee Bridgewater “An evening with Dee Dee Bridgewater”, con la HJO Jazz Orchestra. Dopo soli due giorni, il 6, altra proposta particolare: “Memorie di Adriano, le canzoni del Clan di Adriano Celentano” interpretate da Peppe Servillo; giovedì 9 ospite di NotoMusica sarà Nicola Piovani, ben felice di ritornare nella Capitale del Barocco, con il concerto “La musica è pericolosa”.
Gli ultimi due spettacoli saranno il 16, recital di solo pianoforte eseguito da Gloria Campaner, e il 19 con i più grandi capolavori di Bach suonati dai pianisti Ramin Baharami e Danilo Rea, con le sue attesissime improvvisazioni, performance live del loro ultimo lavoro”.
 
Emanuela Volcan

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube