Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Riserva naturale Cavagrande, continua l’iter per l’apertura del sentiero Scala Cruci

Riserva naturale Cavagrande, continua l’iter per l’apertura del sentiero Scala Cruci

Nuova tappa per la riapertura del sentiero Scala Cruci, nella Riserva naturale orientata Cavagrande del Cassibile, non fruibile da quando, nel 2014, un incendio distrusse gran parte del sito”. Lo rileva la deputata regionale di Fratelli d’Italia, Rossana Cannata, che annuncia per fine luglio, con ogni probabilità giorno 28, l’indizione di una conferenza dei servizi sul progetto definitivo della messa in sicurezza della Riserva, annunciata con lettera dell’ufficio del Genio civile di Siracusa, per l’acquisizione dei pareri – spiega la parlamentare – degli enti coinvolti: Comune di Avola, Dipartimento regionale dello sviluppo rurale e territoriale di Palermo, Servizio 16 per il territorio di Siracusa, Soprintendenza ai Beni culturali di Siracusa e Ispettorato ripartimentale foreste di Siracusa”.

La vicepresidente della commissione Antimafia aggiunge: “Si tratta di un passaggio fondamentale per procedere con l’avanzamento dell’iter dei lavori in una zona, come la Riserva di Cavagrande, di grande interesse turistico e naturalistico, affinché possa tornare nuovamente fruibile il prima possibile. Un traguardo – conclude l’on. Rossana Cannata – di cui mi occupo sin dal mio insediamento e che procede grazie all’impegno del governo regionale e al finanziamento di due milioni di euro”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube