Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Sanità siciliana in lutto, scomparso l’ortopedico Varsalona

Sanità siciliana in lutto, scomparso l’ortopedico Varsalona

Il mondo della sanità siciliana è a lutto a causa della scomparsa del dottore Roberto Varsalona. Catanese di origini, Varsalona è stato primario dell’Unità operativa complessa di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale Umberto I di Siracusa conferitagli nel 2011 dall’allora direttore generale dell’azienda provinciale sanitaria Franco Maniscalco.
Varsalona era esperto nella stabilizzazione di fratture complesse di bacino, ed era stato raggiunto da una fama importante per la sua bravura a intervenire in tutti i casi che riguardassero l’ortopedia anche i più difficili.
Nel febbraio del 2015, Roberto Varsalona, dopo aver chiesto un periodo di aspettativa, è stato sostituito da Corrado Denaro alla guida dell’Unità operativa complessa Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale di Siracusa.
L’interruzione del rapporto con l’Asp di Siracusa non gli ha impedito di continuare a collaborare con le strutture sanitarie siracusane fino a quando non si è ammalato e per qualche anno ha dovuto convivere con la sua salute cagionevole. La sua scomparsa è avvenuta nella notte, Il dottore Varsalona lascia moglie e due figli adolescenti.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*