Google+
Ultime Notizie

Screening oncologico, conferenza as Augusta a Marisicilia

Nell’ambito della massiccia campagna di informazione promossa dall’Asp di Siracusa per sensibilizzare la popolazione ed incrementare l’adesione ai programmi gratuiti di screening oncologico per la prevenzione dei tumori della mammella, del colon retto e del collo dell’utero, stamane il personale del Centro gestionale screening dell’Azienda ha incontrato ad Augusta il personale militare e civile di Marisicilia e relativi familiari, in una partecipata conferenza presieduta dal comandante marittimo Sicilia contrammiraglio Andrea Cottini e dal direttore sanitario dell’Asp di Siracusa Anselmo Madeddu.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con AIRC e con il Comando Marittimo Sicilia, si è svolta nella palestra “Stampanone”, nel comprensorio di Terravecchia di Marisicilia, con gli interventi del direttore medico dell’ospedale di Augusta Rosario Di Lorenzo, della responsabile del Centro screening Sabina Malignaggi, del dirigente ginecologo Katjusa Messina e del direttore del reparto di Chirurgia dell’ospedale di Lentini Giovanni Trombatore che hanno posto l’attenzione sulla importanza fondamentale della diagnosi precoce.

Una diagnosi quanto più precoce possibile, infatti, ancora prima della comparsa dei sintomi iniziali, è stato ricordato, può contribuire in modo determinante alla riduzione della mortalità per tumore, consentendo una diagnosi tempestiva, così da approntare le cure più efficaci. Anche da questa sede l’esortazione alle persone che rientrano nelle fasce di età più a rischio a non cestinare la lettera di invito che arriva a casa e a presentarsi all’ambulatorio indicato nella giornata e nell’ora stabilita. Coloro che, rientrando nel target, non avessero mai ricevuto l’invito, possono scrivere una mail a centro.screening@asp.sr.it, indicando nome e numero di cellulare, o un messaggio nella pagina Facebook “Screening Asp Siracusa”.

Nella sede della conferenza è stata allestita una postazione per consentire a quanti rientrano nelle fasce di età previste, di prenotare gli screening gratuiti e di ritirare il kit per lo screening del colon retto per la ricerca del sangue occulto nelle feci.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*