Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
I selfie col botto del siracusano Christian ProcidaSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / I selfie col botto del siracusano Christian Procida

I selfie col botto del siracusano Christian Procida

Qualche tempo fa vi abbiamo raccontato del video scherzo “Selfie col botto” realizzato da Christian Procida con alcuni vip a Sanremo. Adesso i suoi video spopolano su facebook. Procida è un personaggio poliedrico; malgrado la sua giovanissima età porta con se una grande passione per la musica, per lo spettacolo e per le arti che lo porte a frequentare discoteche. La particolarità di Christian è tutta nel fatto che riesce a reagire all’essere sordo dalla nascita con gran carattere e una voglia di affermasi nella vita come nella professione.
Ha iniziato la sua carriera nella forniture di impianti audio e luci e organizza nel 2004 svariati spettacoli in numerosi locali della provincia di Siracusa. Nel 2005 avviene il debutto in discoteca, dove 31 ottobre Halloween appare per la prima volta nello storico locale siracusano la “Nottola” Finita la prima stagione in discoteca, viene chiamato per curare service audio e luci feste in private. Nel 2007 entra a far parte di un gruppo partecipando agli eventi del 10 e 14 agosto con artisti conosciuti suona canta negli eventi di piazza nelle serate di Capodanno, Carnevale, Ferragosto ecc … Collabora con diverse compagnie di spettacoli.
Nel 2009, avviene il debutto in discoteca, l’Emerald Klub Siracusano. Christian continua a crescere e migliorare, continuando a intraprendere service audio e luci nelle discoteche fino esibirsi nei migliori locali siciliani. Nel 2012 Milano fa le prime esperienze televisive a Mediaset, partecipando come ospite ad alcune puntate di “Striscia la Notizia”, intervenendo anche durante la presenza in studio dei comici palermitani Ficarra e Picone; collaborare a “Giass” su canale 5.
Nel 2013 avviene il debutto televisivo a febbraio appare per la prima volta nelle rubrica canale 55 del digitale terrestre dove Christian Procida ottiene un contratto televisivo per intrattenere il pubblico e farlo intervenire durante talk show. “Un esperienza inaspettata – dice Procida – che mi ha portato e collaborare come assistente in una trasmissione televisiva”.

Christian Procida ha 28 anni, sono di Siracusa l’idea di fare video è nata per caso un’anno fa. Giocavo ho girato un video per la prima volta lo storico in ortigia di Siracusa l’ho caricato su Facebook subito: 326 like e 12.000 vissualizzare Pensai figata! Due giorni dopo mi lascio con la mia amica.

– Come sei arrivato al tuo “selfie con il botto”?
All’inizio facevo un video scherzo a Siracusa, raggiungendo: 326 link e 12.000 visualizzazioni su Facebook e poi il secondo video “Selfie ‘cca Trumma” raggiungendo: 13.700 visualizzazioni”

– Com’è nato il primo “Selfie col botto”?
“Frequentavo Nicolò Torrieli ex le iene Mediaset col quale avevo lavorato insieme in discoteca a Siracusa. Poi ho pensato a fare un video scherzo il pubblico genere e vip, filmandolo. E’ venuto un video che mi faceva morire dal ridere: “Selfie col botto” con Barbara Franzutti negozio si chiama “Malena Ortigia” il 30 marzo 2015 così ho pensato: e se facessi un video scherzo? Ne ho registrato uno, l’ho tenuto nel telefono poi l’ho caricato e una volta pubblicato ha raggiunto subito 12.000 visualizzazioni in poche ore. Ho visto YouTube e facebook che funzionavano filmare le relazioni della gente quando gli viene mostrata la telecamera. Ho pensato: è il format giusto”.

– E a Sanremo?

“Ho fatto il video con Zero Assoluto, Rocco Hunt ed Elisa. Ora vivo a Milano. Per tanti lavorare con il web è un “ragazzino che fa video su Facebook” non è semplice avere follower, ancora più difficile e trasformare il tutto in un lavoro. Ci sono tanti format divertenti, anche con numeri più altri dei miei, non vendibili”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*