Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Sequestrati oltre 110 mila accessori da fumo illegali

Sequestrati oltre 110 mila accessori da fumo illegali

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Siracusa hanno sequestrato 84.930 filtri e 26.614 cartinevenduti illegalmente.

I finanzieri della Tenenza di Noto, nel corso di un servizio di controllo economico del territorio, notavano all’interno di un esercizio commerciale, gestito da un soggetto di etnia cinese, la presenza di accessori per il tabacco trinciato che venivano venduti senza la necessaria autorizzazione.

A seguito delle modifiche apportate dalla Legge n. 160 del 2019 (c.d. Legge di Bilancio 2020), a decorrere dal 1 gennaio 2020, è stata introdotta un’impostasugli accessoriper il consumo dei tabacchi da fumo, consentendone la commercializzazione solo alle rivendite autorizzate, in possesso della licenza rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Constatata l’assenza della sopracitata autorizzazione e considerato che il soggetto aveva continuato a vendere indebitamente le cartine ed i filtri, le Fiamme Gialle hanno proceduto al sequestro dei prodotti e all’irrogazione di una sanzione amministrativa pari a €10.000,00. Per questo tipo di violazioni, può anche essere disposta la chiusura dell’esercizio ovvero la sospensione della licenza o dell’autorizzazione dell’esercizio per un periodo non inferiore a cinque giorni e non superiore ad un mese.

L’operazione di servizio rientra, nel contesto delle linee strategiche del Corpo, nell’azione di prevenzione e contrasto alla commissione degli illeciti nel settore delle accise e delle imposte di consumo.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube