Google+

Sicurezza a Priolo, in campo anche le guardie giurate

Affidato questa mattina il servizio di vigilanza del territorio all’impresa di metronotte che si è aggiudicata la gara d’appalto. Figure specializzate affiancheranno i Vigili Urbani e le Forze dell’Ordine, soprattutto nelle ore serali e notturne, quando maggiormente si registrano episodi delinquenziali e atti di vandalismo. “L’intento dell’Amministrazione comunale – ha commentato il Sindaco, Pippo Gianni – è quello di restituire serenità ai cittadini, giustamente frastornati e impauriti dagli ultimi fatti incresciosi che si sono verificati nel nostro paese”. La decisione è scaturita dal fatto che le Forze di Polizia hanno evidenziato problematiche e carenze legate agli organici, in particolare nella fascia notturna. Dal 1° agosto, con turni di 6 ore, nel paese girerà una macchina automontata di vigilanza privata, in contatto radio con le Forze di Polizia, che vigilerà nello specifico sui luoghi di proprietà del Comune. Per quanto attiene infatti l’ordine pubblico, le competenze sono degli organi di Polizia. I metronotte segnaleranno ai Vigili Urbani anche episodi di abbandono indiscriminato di rifiuti, che spesso si registrano proprio durante le ore notturne. A questo proposito, sempre dal 1° agosto, i Vigili Urbani avranno in dotazione ulteriori strumenti per far fronte al problema, come le fototrappole. “Da quando si è insediato – ha detto il Comandante della Polizia Municipale, Giuseppe Carpinteri, il Sindaco Gianni ha messo in atto tutte le azioni possibili per arginare i fenomeni di delinquenza e di abbandono di rifiuti, con l’obiettivo di far vivere i cittadini in un paese più sicuro e pulito”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*